Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA

«Non restiamo fuori dalla segreteria per sgarbo o per capriccio. Mi sono candidato alle primarie in alternativa a Nicola Zingaretti perché ho una linea diversa e mi comporto coerentemente con quanto avevo già annunciato durante la campagna per la scelta del segretario».

Roberto Giachetti, deputato Pd, spiega che l’area renziana «non è compatibile con una gestione unitaria del partito». «La settimana scorsa Nicola mi ha chiamato per chiedere se confermavamo quanto annunciato: non recriminiamo nulla e gli auguriamo buon lavoro, ma non potremo esserci».

Tentazioni scissioniste?

«Noi siamo nel Pd: una minoranza leale, a differenza di quanto succedeva negli ultimi anni, q...(leggi il post completo)



«Non restiamo fuori dalla segreteria per sgarbo o per capriccio. Mi sono candidato alle primarie in alternativa a Nicola Zingaretti perché ho una linea diversa e mi comporto coerentemente con quanto avevo già annunciato durante la campagna per la scelta del segretario».

Roberto Giachetti, deputato Pd, spiega che l’area renziana «non è compatibile con una gestione unitaria del partito». «La settimana scorsa Nicola mi ha chiamato per chiedere se confermavamo quanto annunciato: non recriminiamo nulla e gli auguriamo buon lavoro, ma non potremo esserci».

Tentazioni scissioniste?

«Noi siamo nel Pd: una minoranza leale, a differenza di quanto succedeva negli ultimi anni, q...(leggi il post completo)








Vogliamo discutere di Roma in maniera costruttiva e non distruttiva, ed è davvero importante che Roma Bella non sia solo uno spazio di denuncia, così come non vogliamo che l’opposizione in consiglio comunale sia un’opposizione cieca e automatica, ma ragionata, coerente e capace di ascoltare tutti. Questo è lo spirito di ‎Roma Bella.

Roberto Giachetti