Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalitŕ quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA

Roma. Mentre i radicali continuano a denunciare la censura sul referendum del prossimo 11 novembre per la liberalizzazione del trasporto pubblico locale, martedì il Campidoglio ha inviato alle redazioni una nota che suona come una minaccia: “In merito ai referendum consultivi cittadini del prossimo 11 novembre si precisa che, dal momento che la loro indizione con ordinanza sindacale numero 17 del 30 gennaio 2018 è antecedente all’approvazione e all’entrata in vigore del nuovo Statuto di Roma Capitale, sarà applicata la precedente normativa che prevede il quorum”. Intanto nel Pd sembra muoversi qualcosa. “Il fatto che la Raggi tenga nascosto il referendum nonostante la Regione abbia messo a disposizione dei soldi per informare i citta...(leggi il post completo)



"Più che di identità, nel Pd c'è un problema di lucidità". Il deputato Roberto Giachetti da marzo a oggi ha girato un centinaio tra feste e iniziative. Ovunque, dice al Foglio, trova gente che vorrebbe un dibattito congressuale, anche acceso. Il problema è che il congresso non c`è, si terrà "prima delle europee", qualunque cosa voglia dire.

"Hanno deciso di sterilizzare la discussione", dice Giachetti al Foglio. E in quel "hanno" ci sono proprio tutti, da Matteo Renzi ad Andrea Orlando, da Dario Franceschini a, naturalmente, Maurizio Martina. "Rinviare il congres...(leggi il post completo)




 La Repubblica - 15-06-2018




Vogliamo discutere di Roma in maniera costruttiva e non distruttiva, ed è davvero importante che Roma Bella non sia solo uno spazio di denuncia, così come non vogliamo che l’opposizione in consiglio comunale sia un’opposizione cieca e automatica, ma ragionata, coerente e capace di ascoltare tutti. Questo è lo spirito di ‎Roma Bella.

Roberto Giachetti