Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalitŕ quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA

di Giulia Merlo

“I 5 stelle se la cantano e se la suonano. Nessuno ha mai detto che Raggi doveva dimettersi per una sentenza. Gli unici sono stati i grillini…”. Parola di Roberto Giachetti che del garantismo, del resto, ha fatto una scelta di vita. Ma ne ha anche per il Pd: “Non demonizzo le correnti, ma siamo arrivati a una sarabanda di personalismi”.

“Altro che assoluzione. Raggi è stata condannata, perché ora è costretta a concludere il mandato.”

Roberto Giachetti, parlamentare dem romano e membro dell’Assemblea capitolina, punta a risvegliare la Capitale e, se gli ...(leggi il post completo)



"Più che di identità, nel Pd c'è un problema di lucidità". Il deputato Roberto Giachetti da marzo a oggi ha girato un centinaio tra feste e iniziative. Ovunque, dice al Foglio, trova gente che vorrebbe un dibattito congressuale, anche acceso. Il problema è che il congresso non c`è, si terrà "prima delle europee", qualunque cosa voglia dire.

"Hanno deciso di sterilizzare la discussione", dice Giachetti al Foglio. E in quel "hanno" ci sono proprio tutti, da Matteo Renzi ad Andrea Orlando, da Dario Franceschini a, naturalmente, Maurizio Martina. "Rinviare il congres...(leggi il post completo)




 La Repubblica - 15-06-2018




Vogliamo discutere di Roma in maniera costruttiva e non distruttiva, ed è davvero importante che Roma Bella non sia solo uno spazio di denuncia, così come non vogliamo che l’opposizione in consiglio comunale sia un’opposizione cieca e automatica, ma ragionata, coerente e capace di ascoltare tutti. Questo è lo spirito di ‎Roma Bella.

Roberto Giachetti