Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Rassegna stampa > articolo

Quel «grande freddo» tra Giachetti e Rutelli


Foto articolo
Roma, 16-02-2016
Fonte: Corriere della sera

Ma «La Prossima Roma» di Francesco Rutelli, con chi sta? Sono in diversi, oggi, a chiederselo, nel centrosinistra ma anche nel centrodestra. Perché più passano i giorni e più l' ex sindaco sta dando la sensazione di volersi tenere le mani libere. Qualcosa si era già visto alla prima «puntata» della sua convention a fine novembre, quando Rutelli parlò di «una dote che è a disposizione del candidato del centrosinistra», salvo poi aggiungere: «Questo se il Pd ne fa una base di ripartenza. Altrimenti queste energie andranno incanalate verso soluzioni civiche». E tutti, all' epoca, pensarono ad Alfio Marchini, ospite in sala. Due mesi e mezzo dopo, il quadro non è cambiato. Anzi, Rutelli ieri pomeriggio ha riunito una trentina di ex consiglieri municipali, molti legati direttamente a lui, quasi tutti candidati nel 2013 (guarda un po'...) con la Lista Marchini per ribadire gli stessi concetti: «Dopo il 20 febbraio deciderò cosa fare». Cioè dopo il nuovo appuntamento della «Leopolda rutelliana», sabato all' Auditorium della Conciliazione. Anche in questo caso Rutelli ha invitato tutti: da Marchini a Bertolaso, passando per Giachetti e Morassut. Solo che, al momento, quello più in forse sul partecipare all' evento è proprio Giachetti, che di Rutelli fu capo segreteria e poi capo di gabinetto. Anzi, il vicepresidente della Camera fa trapelare che l' eventuale partecipazione sarebbe «solo di ascolto». Mentre Bertolaso, quasi sicuramente, parlerà. Che sta succedendo? Sicuramente, tra Giachetti e Rutelli ci sono «problemi di comunicazione». E l' ex sindaco, magari anche provocatoriamente, parlando coi suoi ha speso buone parole per tutti, compreso Francesco Storace, leader de La Destra...


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta