Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Divorzio breve, un buona notizia


Roma, 25-06-2009

Cari amici: era ora.

Grazie all’impegno del Presidente Antonello Soro e su mia iniziativa la Capigruppo di oggi alla Camera ha inserito nel Calendario dei lavori del prossimo trimestre le varie proposte di legge sul divorzio breve. Questo significa che al massimo entro settembre ci confronteremo ed approveremo un provvedimento molto atteso e che peraltro gode di un consenso trasversale in Parlamento.

Questo perche la proposta è ragionevole e necessaria se pensiamo che l’Italia è il paese europeo con i tempi più lunghi nelle procedure di ottenimento di divorzio, seguita dalla Francia e dal Portogallo. Ci vogliono di media 634 giorni contro i 321 della Germania, in pratica il doppio. E’ quindi indispensabile intervenire in una materia che riguarda un diritto già sancito per legge ma che però può essere garantito in modo più efficiente, attraverso una semplificazione delle procedure burocratiche ed evitando sprechi di tempo e di risorse.


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta