Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > TuttaRoma > articolo

"I Love Mum", il Welfare cittadino va aiutato a diventare sempre più forte

 

Roma, 13-05-2016

Ho visitato I Love Mum il coworking delle mamme alla Casa Internazionale Delle Donne, un luogo carico di energia e che dice molto di come può essere la Roma di domani.
Ho trovato donne che lavorano insieme in uno spazio pieno di intelligenza e buonumore e che lo fanno potendo stare vicino ai loro figli. Un modo per coniugare vita professionale e vita familiare e permettere alle donne di tornare a lavoro dopo la maternità e di farlo in un ambiente aperto al dialogo e al confronto.
E’ stato un incontro allegro e pieno di cose importanti per costruire una Roma diversa. Perché “I Love Mum” parla della necessità di avere spazi di lavoro condivisi in tutta la città, di donne che stanno sul mercato del lavoro in maniera innovativa, di una comunità che si organizza, insieme, per vivere meglio.
Di un nuovo Welfare cittadino, insomma, che va aiutato a diventare sempre più forte.


Per approfondire: cliccare qui

Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta