Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Pd, Giachetti: «o torna spirito Lingotto o si avvita»


Roma, 07-05-2013
Fonte: Ansa

«O il Pd cambia strutturalmente e torna alle origini, cioè al progetto innovativo che abbiamo messo in campo al Lingotto e che aveva la missione di aprirsi coinvolgendo tanta gente che non veniva dalla provenienza democristiana o comunista, creando un corpo nuovo capace di interloquire con fasce che non riusciamo piu' a contattare, in particolare in queste ultime elezioni, oppure il Pd si avvita in una situazione dalla quale non so come uscirà mai».

Lo dice dice a Radio Radicale il vicepresidente della Camera Roberto Giachetti, deputato del Pd. «Prima dei nomi - spiega - il problema è capire se la svolta vera che produciamo anche in prospettiva sia quella di un Pd che, per quanto mi riguarda, al di la' del fatto che lui faccia o meno il segretario (non credo che sara' questo il tema), tenga in piedi l'idea di Pd e di politica che Renzi ha sviluppato durante tutta la campagna elettorale. Al momento vedo grande confusione che impedisce di capire l'unico sbocco, mi auguro che da qui a sabato, in questi cinque giorni, magari ci si appassioni un po' meno al tema dei nomi e che chiunque si candidi lo faccia per portare avanti un progetto molto diverso da quello che viviamo attualmente».


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta