Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Legge elettorale: si torni subito al "Mattarellum" come valvola di sicurezza


Roma, 13-05-2013

Ho assoluto rispetto per il Presidente del Consiglio e per il Ministro per le Riforme ma torno a dire che se davvero ci si vuole assicurare almeno che non si torni a votare con il “Porcellum” è indispensabile procedere subito alla modifica dell’attuale legge elettorale ritornando al “Mattarellum”, cosa che si può fare in 15 giorni.

Così qualora ci si incagliasse sulle riforme istituzionali o si dovesse ricorrere al voto anticipato avremmo almeno garantito una riduzione del danno. Nulla vieta che se davvero si riescono a realizzare le altre riforme costituzionali anche il “Mattarellum” possa essere superato. Sono convinto che con il ritorno al “Mattarellum” subito non solo avremmo realizzato una robusta valvola di sicurezza ma sarà molto più semplice agevolare il resto del percorso di riforma, anche costituzionale.


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta