Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Rassegna stampa > articolo

Giachetti (Pd): “Il Lingotto di Veltroni cammina sulle gambe di Renzi e Chiamparino.


Roma, 15-05-2013

Si definisce “un renziano che ragiona con la propria testa”. E per uno come Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera, piddino-lingottiano nel senso dello spirito del Lingotto da rilanciare come progetto politico ‘aperto’, che si è fatto 104 giorni di sciopero della fame per cancellare il Porcellum, parlano i fatti.

Non molla sul tema e a Montecitorio ha presentato una proposta di legge per ripristinare il Mattarellum. E a Intelligonews rivela la ricetta per rianimare il Pd: ticket Renzi-Chiamparino.

Onorevole Giachetti, lei dice: o il Pd torna allo spirito del Lingotto o si avvita. Secondo lei Epifani è la persona giusta al posto giusto?
«Con il Lingotto...

Leggi l'intervista integrale su Intelligo News


Per approfondire: cliccare qui

Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta