Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Rassegna stampa > articolo

Bordin Line - "Intercettazioni"


Scarica l'allegato

Foto articolo
Roma, 17-05-2013
Fonte: Il Foglio

Affrontata ieri in termini di mutazione dell' opinione pubblica di sinistra, oggi questa rubrica può affrontare la questione delle intercettazioni dal più pratico punto di vista dei suoi riflessi su Parlamento e governo. Penso di fare presto e risparmiare spazio. Così come risparmierà colore Repubblica che questa volta potrà fare l'economia dei finti post-it stampati in giallo contro l' iniziativa del governo nella scorsa legislatura. Allora a muoversi era una maggioranza, sia pure divenuta fragile.

Oggi molto semplicemente la faccenda non ha futuro, come osserva il deputato del Pd Roberto Giachetti, perché nessuno sta chiedendo l' impegno del governo e senza maggioranza riproporre il disegno di legge può servire al massimo per la propaganda. Il Pdl detiene un terzo circa dei voti in Parlamento e il Pd non potrà certo aiutarlo, quanto a Grillo figuriamoci. In parole povere il ddl ha meno probabilità di essere approvato di quelli, almeno formalmente bipartisan, dei senatori Compagna e Manconi sull' amnistia. Ma naturalmente i giornali gli dedicheranno pagine su pagine.

Massimo Bordin - Il Foglio


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta