Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

PD, Giachetti «Renzi più preparato di altri dopo Berlusconi»


Foto articolo
Roma, 10-09-2013
Fonte: AgenParl

«Il dopo-Berlusconi? Un tema questo che per Renzi non è una novità. E' il suo leitmotive quello di non pensare alle vicende del Cavaliere. E' più preparato di altri a questo cambiamento». Così il vicepresidente dem della Camera, Roberto Giachetti, che sulle ultime adesioni ottenute dal sindaco di Firenze, aggiunge: «A quelli che dicono che Matteo ha cambiato opinione, chiedo di riflettere sul perché un anno fa non erano d'accordo».

Quanto al Congresso Pd è chiaro: «Se fossimo così fermi e tenaci come quando chiediamo agli altri di rispettare le regole, non ci sarebbero dubbi sul fatto che si dovrebbe tenere. Lo prevedono le regole democratiche del partito e il nostro Statuto. Purtroppo mi rendo conto di una certa contraddizione tra la ricerca di rigore all'esterno e quello che accade all'interno».

E poi Giachetti vola in avanti: «Ora il Pd deve individuare qual è la sua proposta rivolta al Paese per riconquistare la fiducia persa per strada».


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta