Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

GRAZIE A TUTTI! APPUNTAMENTO PER IL 31 CON IL #NOPORCELLUMDAY


Foto articolo
Roma, 24-10-2013

Carissimi amici,

oggi è il diciottesimo giorno di digiuno; vi confesso che il tempo comincia a farsi sentire e di certo non mi aiuta la situazione di stallo totale sul fronte legge elettorale determinatasi in commissione al Senato. Sapevo benissimo che la battaglia sarebbe stata dura e per questo mi sono preparato anche a quei piccoli momenti di sconforto che inevitabilmente capitano quando ci si mette in gioco con la nonviolenza. Quello che non sapevo (e potevo immaginarlo solo parzialmente incontrando le persone in giro, magari al supermercato, magari mentre parcheggio la moto come l’altra sera..) è che in questo percorso non sarei stato solo.
Decine di gruppi spontanei, nati sui vari social, ad accompagnarmi in una staffetta in cui si passano il testimone ragazzi e persone di tutte le età, amministratori locali, colleghi parlamentari, gente comune che senza alcun input ha scelto di abbracciare questa causa perché consapevole della necessità di tornare a una politica credibile, che rispetti gli impegni, che cessi una volta per tutte di riempire pagine di giornali con parole svuotate di significato.

Quindi innanzitutto grazie di cuore dal primo all’ultimo di voi, a chi digiuna o digiunerà e a chi semplicemente ha dimostrato supporto e partecipazione, con gli strumenti che più ha ritenuto opportuni, a quest’impegno la cui importanza è ormai cosi incredibilmente sentita tra la gente.

Ieri ho parlato con Oscar Farinetti che ci ospiterà “a casa sua”, da Eataly qui a Roma il 31 ottobre dalle 13 alle 15.

Noi ci stiamo mobilitando, e voi?

Ho letto in rete di alcune iniziative molto carine in preparazione, ma essendo tante e varie, sparse sul territorio, tra città capoluogo e piccolissimi centri, non sono riuscito a raccoglierle tutte e a ordinarle. Lo so, la colpa è anche mia che ho sempre teorizzato che le iniziative improvvisate, disorganizzate e senza filtri diano di più il senso di una partecipazione ‘orizzontale’  rispetto al gestirle a tavolino da un’unica cabina di regia.
Ma la verità è che, proprio perche mi avete stupito cosi tanto, sarebbe bello per me da Eataly potervi citare, dare risalto e merito alla vostra energia e alle vostre idee. Per questo infatti vi ho chiesto – se lo ritenete - contributi video, foto col telefonino, testimonianze più o meno tecnologiche del vostro modo di dire “mai più con il Porcellum” nella giornata del 31. C’è chi ha elaborato una mappa geografica delle iniziative (a proposito, grazie!!!), ora ne servirebbe una che le descriva per sommi capi (niente di impegnativo, due righe per ognuna) per dare riscontro anche a piccole azioni, eppure straordinariamente grandi, che in così poco tempo siete riusciti a pensare e a realizzare.

Lo so che siamo agli sgoccioli e che il 31 è praticamente domani.. ma che dite, ce la facciamo a buttar giù un riepilogo generale?

Mi aiutate scrivendo all’indirizzo mail noporcellumday@gmail.com cosa pensate di organizzare per il 31 ottobre?

 


C'è un commento - Commenta l'articolo commenta



IostoconGiachetti

Una macchina per venire a Roma giovedì 31 per dire no al Porcellum e poi tutti all'Olimpico per Roma-Chievo con tanto di striscione "NoPorcellumDay"

Inviato da Michele Carelli il 26-10-2013alle 14:15