Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Elezioni Roma, le ultime ore


Foto articolo
Roma, 11-04-2008

Cari amici, siamo ormai giunti alla fine di questa campagna elettorale. Mentre ancora ieri il leader del Pdl riusciva a farsi fischiare dai romani arrivati per ascoltarlo sotto il Colosseo, insultando la scelta di campo pro Rutelli di Francesco Totti (ma oggi sostiene di essere stato strumentalizzato per quella che era solo una battuta, ca va sans dire) ed annunciando al pubblico sbagliato l’arrivo di Ronaldinho al Milan, Walter Veltroni a Milano sotto la pioggia battente radunava piu di 100.000 persone in piazza Duomo. Qualunque sia l’esito di queste elezioni una cosa va riconosciuta: il leader del Partito democratico ha fatto una campagna straordinaria, girando in lungo e in largo il paese, attirando nelle piazze centinaia di migliaia di persone persino in comizi convocati a mezzanotte. Senza dubbio molti italiani hanno capito la vera novità che Walter ha voluto rappresentare: il coraggio delle scelte “scomode” ma lungimiranti per il bene del paese, individuabile nella volontà di correre da soli senza alleanze che servono a vincere ma non a governare, la volontà di usare linguaggi capaci di parlare in modo chiaro e semplice a tutti, rifiutando alzate di toni e schermaglie di bassa lega, ponendosi nella sfida sempre dentro al merito dei problemi e dando un segnale preciso di un ritorno ad una politica non piu ripiegata in se stessa ma rivolta agli altri, al recepimento dei bisogni e delle esigenze della collettività come unico obiettivo di quello che dovrebbe essere un mestiere di servizio. Oggi il Partito democratico chiude la sua campagna alle 17.30 a Piazza del Popolo a Roma e mi auguro davvero che saremo in tanti a testimoniare la voglia di cambiamento e la forza di una passione. Concludo quindi elencandovi le mie scelte per le politiche, le comunali e le provinciali:


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta