Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

….salite a bordo!


Foto articolo
Roma, 31-05-2007

Torno adesso dalla presentazione dell’iniziativa del pulmino di cui vi parlavo ieri. Sotto il sole cocente dell’ora di punta abbiamo illustrato ai giornalisti e alle tv presenti i contenuti e lo scopo di questa nostra avventura, che speriamo riesca bene e ci consenta di allargare quanto più possibile lo spazio di partecipazione al progetto del Partito democratico che immaginiamo.
Prima di spiegarvi tutti i dettagli faccio un piccolo inciso, solo per ringraziare Walter Veltroni e Francesco Rutelli di essere venuti, e soprattutto per le belle parole che hanno speso per l’iniziativa, dimostrando di averne colto pienamente il significato e gli obiettivi.

Come sapete, ad ottobre ci sarà la Costituente del Pd, il vero atto fondativo del partito. Confortato, si fa per dire, dalle ultime vicende nostrane, esclusivamente inerenti a questioni vissute dentro gli organigrammi dei partiti, considero indispensabile ed urgente uscirne fuori, mischiarsi tra la gente, confondersi tra le voci e le attese di un popolo che ha dimostrato, a più riprese, ogni qualvolta gli è stato consentito di esprimersi, di essere ben più avanti della sua classe dirigente. Ho deciso di utilizzare il mio tempo proprio per questo. Da domani partirò per un lungo ed articolato viaggio che mi porterà in tutta Italia per ascoltare, confrontarmi, diventare un raccoglitore di idee, proposte, desideri, speranze, da riversare nell’appuntamento di ottobre.

Non lo farò in conto e per nome di un partito, non lo farò con reti di protezione di chicchessia, non lo farò da solo. Lo farò sotto il simbolo dell’Ulivo insieme ad un gruppo di ragazzi tra i 20 ed i 35 anni, il futuro del Partito democratico, con i quali ho messo a punto questa idea e che saranno i veri protagonisti di questa - spero - indimenticabile avventura. Lo faremo con un pulmino, con una telecamera, con internet, con migliaia di incontri e con la forza della fantasia e della passione che ci accomunano. Per riuscire ci servono la generosità e la fiducia di coloro che credono ed hanno voglia di investire in questa iniziativa. Non abbiamo soldi di partito, non abbiamo sponsor né grandi finanziatori e sappiamo bene che far politica costa. 

Questa iniziativa è completamente autofinanziata, da me, e da alcune decine di persone che hanno creduto nel progetto e con piccoli atti di generosità hanno voluto aiutarci. Grazie a questo siamo in grado di partire e percorrere il primo tratto di strada. La particolarità di questa avventura è che si costruisce giorno per giorno. Abbiamo scelto di far passare il pulmino nei piccoli centri, nelle province, nelle piccolissime realtà locali, proprio laddove la politica spesso viene percepita come lontanissima dai bisogni e dai problemi quotidiani nella vita delle persone, e dove solitamente la politica “ufficiale” non riesce ad arrivare. In più, questa iniziativa è realmente in itinere, non solo nel senso che ci muoviamo fisicamente - il che è fuori discussione - ma anche nel metodo della preparazione delle tappe che andiamo a toccare.

Per questo siamo apertissimi alla collaborazione di tutti quelli che hanno voglia di darci una mano, magari segnalandoci eventi, ipotizzando percorsi nella propria regione, proponendoci incontri o offrendo un contributo di ogni tipo, nelle modalità che ciascuno può ritenere più opportune. A questo proposito potete mandare segnalazioni o altro all’indirizzo e-mail: giachetti_r@camera.it. Intanto, a breve (quando saremo venuti a capo di questi famigerati problemi tecnici) linkando sulla locandina del pulmino sulla colonna di destra, si aprirà una pagina dedicata al nostro viaggio, con la cartina e le tappe del percorso, con le interviste, le dirette video, il diario di bordo, e ovviamente tutti i vostri commenti in merito. Insomma, non mi resta che dirvi che siamo in partenza..e quindi, anche voi, se vi va, potete idealmente salire a bordo!


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta