Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Non si trattava di uno scherzo quindi..sveglia!


Roma, 28-05-2007

Non ci crederete ma non era uno scherzo. Quello è proprio il comitato promotore del Pd. Pur ribadendo il mio massimo rispetto nei confronti di tutti i componenti penso sia necessario colmare un vuoto. Come più volte ho detto, ritengo che la rigenerazione della politica attraverso un nuovo protagonismo dei giovani sia un fatto non più rinviabile ma, anzi, va realizzato e immediatamente. Occorre stare attenti nel portare aventi questo obiettivo, bisogna farlo nel modo giusto, quindi non permutando i metodi peggiori di una politica che dobbiamo lasciarci alle spalle. Dunque io credo si debba dire no alla cooptazione, anche se dovesse riguardare i giovani. E’ tempo invece di iniziative politiche, di scendere in campo con determinazione, di agire mettendosi in discussione. Per questo ho promosso oggi la costituzione di un “Comitato ombra” del Pd, con poche ma semplici regole. Il Comitato sarà formato da 20 persone, tutte di età non superiore ai 40 anni, 10 uomini e 10 donne. Sarà aperto a tutti coloro che, anche non iscritti o aderenti a Ds e Margherita, si dichiarano potenziali elettori del Partito democratico. Le autocandidature dovranno essere inviate tra il 29 maggio e il 9 giugno spedendo una foto ed un breve curriculum all’indirizzo di posta elettronica: saliabordo@gmail.com.

Tutti coloro che avranno inviato il proprio profilo potranno partecipare ad una vera campagna elettorale che si concluderà sabato 9 giugno. I curricula, man mano che arriveranno saranno pubblicati sul sito: www.donline.it. Il 10 e 11 giugno si procederà al voto. Chi vorrà partecipare alle votazioni dovrà inviare una e-mail per ricevere un certificato elettorale che darà diritto ad un solo voto non replicabile. Il certificato fornirà una logon ed una password, con cui accedendo al sito si potrà votare. Se per votare si sceglierà la formula tramite SMS sarà sufficiente chiamare il numero che nei prossimi giorni sarà indicato inserendo oltre al nome del candidato prescelto la password fornita via e-mail. Invito tutti a diffondere questa iniziativa e a parteciparvi direttamente!


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta