Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Siamo di più


Roma, 04-04-2007

Cari amici, questo post è dedicato a tutti quelli in queste ore si stanno affiancando alla mia iniziativa, aderendo al digiuno a staffetta promosso da Andrea Casu. Voglio ringraziarvi tutti, anche perchè mi dicono che molti stanno chiamando per partecipare e mi dispiacerebbe fare torto a qualcuno dimenticandomi di citarlo. Sono davvero molto contento di quanto sta accadendo, il cui merito va innanzitutto ad alcuni miei amici militanti della Margherita che hanno messo in piedi questa iniziativa di sostegno. Mi sta a cuore, però, sottolineare anche come questa mobilitazione, che si arricchisce ogni giorno di nuove adesioni, stia crescendo anche grazie ad una partecipazione trasversale ed allargata, e non circoscritta ai militanti del mio partito. Ringrazio ed apprezzo dunque gli amici di Pennarossa sia per il sostegno al mio appello sia per l’impegno che alcuni di loro intendono testimoniare affiancandosi al digiuno. In un certo senso questa è un ulteriore dimostrazione di come il Partito democratico sia già vivo e presente tra la gente, tra i militanti ed i simpatizzanti di Ds e Margherita, come obiettivo comune che va ben al di là delle distinzioni di bandiera e delle singole appartenenze. Lo state dimostrando voi, con questo impegno e con la fiducia di poter contribuire fattivamente al cambiamento delle cose. Concludo dicendo, per tutti quelli che oggi me lo hanno rimarcato, che l’iniziativa goliardica messa in campo da un gruppo di iscritti dei Ds di Roma contrari al Pd, una serie di abbuffate nei quartieri popolari, mi ha fatto sorridere, la trovo un’idea carina e anch’essa, paradossalmente,esiste solo in funzione della nostra iniziativa non violenta. Quindi a chi si preoccupava delle mie reazioni dico che l’abbuffata a me non ha dato alcun fastidio, anzi! Ogni tanto godiamoci un sorriso.


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta