Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Ulivo: Giachetti, Chianciano iniziativa anacronistica


Roma, 02-10-2006
Fonte: Ansa

“Trovo l’iniziativa anacronistica e un po’ nostalgica, un dibattito forzato e costruito un po’ a tavolino rispetto al Partito democratico che ci investe come persone che credono a un progetto riformista e non alle correnti”. Cosi’ Roberto Giachetti, coordinatore della Margherita a Roma, e parlamentare ‘rutelliano’, commenta il convegno di Chianciano degli ex Ppi. “Tra l’altro - afferma Giachetti - e’ un dibattito che non mi sembra che abbia fatto emergere idee o novita’. La Margherita nasce dalla volonta’ di incontro e confronto tra culture diverse. Iniziative come quella di Chianciano fanno pensare quanto questo progetto si sia effettivamente realizzato: forse non lo e’ fino in fondo. Certo chi ha idee diverse, come a me e’ capitato, puo’ esprimerle liberamente senza che sia mal sopportato, ma delle sintesi in molti campi sono ancora da compiere”. “La Margherita - osserva ancora Giachetti - e’ un progetto in qualche modo simmetrico al Partito democratico, e chi si e’ impegnato in essa sa come e’ difficile un progetto del genere. Io pero’ ci credo. Al di la’ dell’iniziativa di Chianciano, e spero che si limitino a quella, io spero che dalle esperienze positive vissute ogni qual volta abbiamo trovato un punto di sintesi, traiamo convinzione per portare avanti questo progetto riformista”. “Nel Partito democratico si incontreranno culture diverse, personalita’ diverse, storie diverse - aggiunge Giachetti - ma questa e’ la fatica grande della politica, e’ l’esercizio alto che dovremmo fare per far compiere un passo avanti non solo alla nostra coalizione ma al Paese”.


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta