Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Cucchi, Giachetti (Pd): Passo importante verso accertamento verita’


Foto articolo
Roma, 25-01-2011
Fonte: Il Velino

«La condanna a due anni di un funzionario e il rinvio a giudizio di dodici persone, tra guardie carcerarie, infermieri e medici, rappresentano un primo importante passo verso l’accertamento della verita’ nella vicenda che ha portato alla morte di Stefano Cucchi». Lo dichiara, in una nota, Roberto Giachetti del Partito democratico.

«Finalmente inizia a farsi luce e giustizia su un tragico fatto che, fin da subito, e’ apparso tutt’altro che un caso di morte naturale. Ovviamente, pur rispettando il principio costituzionale della presunzione d’innocenza, c’e’ soddisfazione perche’, nonostante il muro di gomma e di omerta’ che si e’ cercato di costruire sulla vicenda, i giudici del Tribunale di Roma hanno lavorato nella giusta direzione per far emergere la verita’ e le responsabilita’ individuali delle persone coinvolte. Speriamo che questo provvedimento - conclude Giachetti - non sia l’occasione per far esplodere l’ennesimo vespaio di polemiche sull’accaduto, ma piuttosto sia un primo passo per ripristinare un sistema penitenziario adeguato, che garantisca e rispetti i diritti di tutti i detenuti».

 


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta