Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Rassegna stampa > articolo

Giachetti «Il Pd andrà avanti grazie a Renzi e al suo governo»


Scarica la pagina del quotidiano

Foto articolo
Roma, 19-05-2014
Fonte: La Nuova Ferrara

«Il Partito Democratico farà un visibile passo in avanti alle prossime elezioni, potendo contare sulla credibilità che sta riuscendo a recuperare Matteo Renzi». Ne è sicuro il vicepresidente della Camera Roberto Giachetti, ieri pomeriggio in città per una tappa della campagna elettorale. Così come non vuol sentire parlare di un governo impantanato e di promesse sbandierate e finora non mantenute, visto che «in soli 72 giorni sono state fatte molte cose, di certo più di qualunque altro esecutivo degli ultimi vent' anni: penso agli 80 euro mensili in busta paga che contribuiranno a migliorare la vita di tanta gente e al taglio degli stipendi dei manager pubblici».

Un' azione riformatrice che si tenta di frenare anche all' interno del Pd, sostiene un deciso sostenitore dell' ex sindaco di Firenze come Giachetti: «A queste persone tirerei le orecchie e ricordo che la precedente dirigenza ha fatto retrocedere il partito dal 33 al 25%; per fortuna che la determinazione di Renzi è sotto gli occhi di tutti». Il timore è un risultato molto elevato in termini di voti in favore di Grillo? «Non lo ritengo pericoloso, piuttosto il rischio è che noi non si riesca a riportare a casa gli elettori che ci avevano abbandonato alle ultime politiche perché delusi».

Arriva anche una stretta di mano con Tiziano Tagliani e un "in bocca al lupo" rivolto al sindaco che si ricandida: «Ha lavorato in modo molto positivo - dice Giachetti -, confermarlo per un secondo mandato non può che fare bene alla città».


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta