Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Politica > articolo

Senza il rispetto delle regole il partito è sciolto


Foto articolo
Roma, 09-10-2014

Conosco Walter Tocci da tanti anni ed ero certo che anche in questa occasione avrebbe avuto modo, nella difficile situazione nella quale si è trovato ieri, di confermare la sua integrità e la sua moralità politica. Proprio per questo, nel mio piccolo, lavorerò affinché si realizzino le condizioni politiche per il superamento delle sue dimissioni.

Specularmente appare chiara invece la scelta di uscire dal PD compiuta da parte di chi non ha votato la fiducia. Nei giorni scorsi è stato proposto un dibattito surreale sul partito “liquido” per il presunto calo del tesseramento, non vorrei che ora se ne aprisse un altro ancora più surreale su questo tema.

Qui non è in discussione la pur grave decisione di non votare secondo le decisioni assunte a maggioranza in direzione e nel gruppo al Senato. Qui si è scelto di non votare la Fiducia mettendo a rischio la tenuta stessa del Governo.

Se non si prendesse atto, con una decisione formale, della fuoriuscita dal PD di chi ha compiuto questa scelta il Pd diventerebbe un partito sciolto più che liquido, con la inaccettabile beffa che di fatto ne starebbe fuori chi lealmente ha anteposto l’interesse verso il Governo e la nostra comunità politica - pur senza rinunciare alle proprie convinzioni - e ne resterebbe dentro chi si è messo contro l’uno e l’altra.


Ci sono 6 commenti - Commenta l'articolo commenta



giacchetti al posto di renzi

Inviato da giuseppe il 13-10-2014alle 11:17
Ciacchetti e la democrazia a consumer

Inviato da Ago il 11-10-2014alle 00:15
Non corriamo troppo

Inviato da ennio cormio il 10-10-2014alle 13:06
nice

thanks. I was delighted to find this web site.I wanted to thank you for your time reading this wonderful! I really enjoyed every bit of it and I've marked to ensure that the blog post something new. keep posting

Inviato da mebel jepara il 10-10-2014alle 03:45
A proposito di regole.

Inviato da Giampaolo Coriani il 09-10-2014alle 15:47
Risposta a Giacchetti

Non sono daccordo chi non ha dato la fiducia al governo e' perche' si rende conto che il programma per cui il PD ha vinto le elezioni non e' quello di Renzi e non corrisponde alle aspettative del popolo che degli elettori PD. Per quanto riguarda le affermazioni quali partito liquido o sciolto io credo che questa nuova ideologia politica imposta da Renzi e' tutt'altra cosa rispetto al pesnsiero del popolo PD , come poi si e' visto dalla fuoriuscita di 300.000 iscritti, ogni iscritto era un patrmonio di voti per il partito. Per finire penso che Renzi stia facendo cio' che la destra non e' riuscita a fare peeche' il PD lo impediva. Quindi traetene le conseguenze

Inviato da Giovanni il 09-10-2014alle 15:22