Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, scorrendo o ricaricando questa pagina, ovvero cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy


 
HOME CHI SONO ARCHIVIO RASSEGNA STAMPA VIDEO #ROMATORNAROMA
Roberto Giachetti > Rassegna stampa > articolo

E sulle locazioni scoppia la lite Giachetti-Alemanno


Roma, 04-02-2016
Fonte: Libero

A Roma è già scontro politico in vista del voto per il Campidoglio. Il candidato del Pd alla poltrona di sindaco, Roberto Giachetti, ha attaccato l' ex sindaco Gianni Alemanno: «Non sapeva niente della vicenda di Affittopoli? Non ho idee precise al riguardo, ma mi sembra improbabile. Se c' è arrivato Tronca, - ha detto durante il suo tour nei municipi, - ci poteva arrivare qualcuno anche prima». Una frecciata che non è piaciuta affatto all' ex primo cittadino. «Giachetti si riafferma come campione di scaricabarile, dimostrando in questa occasione anche scarsa lucidità», ha replicato Alemanno. «Sostenere, infatti, che sulla vicenda Affittopoli era "improbabile" che io non sapessi è una dichiarazione che non si puó non riproporre anche nei suoi confronti, visto che per ben 8 anni, dal 1993 al 2001, è stato prima capo della segreteria e poi capo di gabinetto del sindaco Rutelli, quando il patrimonio era ben più cospicuo di adesso».
Per Alfio Marchini, che con i suoi consiglieri aveva già denunciato lo spreco degli immobili comunali, «questa storia è vecchia. Tronca ci dica piuttosto cosa farà per riavere i soldi persi dal Comune». I Verdi chiedono una commissione ad hoc e il M5S ha una ricetta: «I partiti paghino di tasca loro».


Non ci sono commenti - Commenta l'articolo commenta